Aiutare i bambini con malattie mediche e mentali a ottenere il meglio dalla scuola

AUTISMO

L'autismo è una condizione dello spettro. Con il giusto tipo di sostegno, tutti i bambini e i giovani con autismo possono apprendere e svilupparsi.

sebastian muller 52 unsplash

SOSTEGNO DEGLI STUDENTI             MAGGIORI INFORMAZIONI

La National Autistic Society descrive l'autismo come "una disabilità dello sviluppo permanente che influenza il modo in cui le persone percepiscono il mondo e interagiscono con gli altri". Continua dicendo che "l'autismo non è una malattia o una malattia e non può essere curato".

L'autismo è una condizione dello spettro, il che significa che le persone con autismo condividono alcune difficoltà ma saranno influenzate in modi diversi. Le persone con autismo possono anche provare ansia, condizioni di salute mentale e difficoltà di apprendimento.

C'è un dibattito continuo sulla prevalenza della condizione dello spettro autistico. Attualmente vengono diagnosticati più uomini e ragazzi che donne e ragazze. Le cifre degli studi storici sono in discussione, in particolare sulla diagnosi di ragazze con autismo. Si sostiene che gli attuali strumenti diagnostici siano generalmente basati su caratteristiche maschili che portano a una sottodiagnosi delle ragazze. Nel 2017 è stata condotta una revisione sistematica degli studi sulla prevalenza esistenti e ha rilevato che il rapporto maschio-femmina era più vicino a 3: 1. (1)

Caratteristiche dell'autismo

  • Problemi e difficoltà con l'interazione sociale che possono apparire come una mancanza di comprensione e consapevolezza delle emozioni e dei sentimenti degli altri.
  • Compromissione delle capacità linguistiche e comunicative che possono manifestarsi come un ritardo nello sviluppo del linguaggio o un'incapacità di iniziare o prendere parte adeguatamente alle conversazioni.
  • Modelli insoliti di pensiero e comportamento fisico come fare movimenti fisici ripetitivi.
  • Questi possono manifestarsi come picchiettamenti o torsioni della mano e lo sviluppo di routine di comportamento stabilite che possono quindi causare il bambino a diventare molto turbato se le routine vengono poi interrotte.
  • Una serie di programmi educativi e comportamentali specialistici si sono dimostrati efficaci nello sviluppo e nel miglioramento delle capacità di bambini e giovani con autismo.

Supportare gli studenti con autismo

jason leung 479251 unsplash

  • Parla con lo studente e la sua famiglia per scoprire quali strategie li aiutano a gestire a casa.
  • Progettare routine che tengano conto delle esigenze e dei punti di forza individuali dello studente.
  • Considera l'ambiente sensoriale, poiché molte persone con autismo hanno aumentato la sensibilità all'olfatto, al suono e alle sensazioni.
  • Chiedere ai genitori / tutori se il giovane ha un profilo sensoriale e, in tal caso, utilizzare queste informazioni quando si organizza la classe.

Comunicazione

  • L'uso della metafora è inutile.
  • Una voce calma e istruzioni chiare sono utili.

Ambiente di apprendimento

  • Stabilire routine di classe chiare, questo aiuta tutti gli studenti della classe.
  • Fornire uno spazio calmo e tranquillo per lavorare in classe e un'area di pausa per quando l'aula diventa travolgente.
  • Usa gli interessi di uno studente come punto di partenza per imparare cose nuove.

Ridurre l'ansia

  • Attività di distrazione come la colorazione della consapevolezza, i giocattoli con il violino e i puzzle possono aiutare a ridurre l'ansia.
  • Fornire protezioni acustiche per ridurre al minimo il rumore, questo aiuta la concentrazione e riduce l'ansia.
  • Quando possibile, avvisare in caso di cambio di routine.
  • Spiega in anticipo cosa accadrà durante le gite scolastiche o eventi scolastici sconosciuti.
  • Offrire rassicurazione, ripetutamente se necessario.

Maggiori informazioni

(1) Qual è il rapporto maschi-femmine nel disturbo dello spettro autistico? Una revisione sistematica e una meta-analisi
Loomes R, Hull L, Mandy WPL, 2017

Seguici

Seguici
Partecipa alla conversazione
Facebook instagram Twitter

Newsletter

Newsletter
Iscriviti per il nostro  NEWSLETTER