Aiutare i bambini con malattie mediche e mentali a ottenere il meglio dalla scuola

CONSIGLI PER LE SCUOLE

Send2

Da dove cominciare sostenendo gli studenti con esigenze di salute mentale / medica a scuola.

Supportare i bambini, i giovani e le loro famiglie

Politica e sistemi dell'intera scuola

  • Rendere il personale consapevole della politica scolastica sul sostegno ai bambini con esigenze mediche e del modo migliore per supportarne l'attuazione.
  • Organizzare la formazione del personale su specifiche esigenze o procedure mediche (gli infermieri di comunità offrono una gamma di corsi di formazione dall'epi pen alla formazione PEG).
  • Garantire che le politiche scolastiche relative ai viaggi e al tempo sociale scolastico assicurino la parità di accesso a tutti gli alunni attraverso un adeguamento ragionevole e un approccio inclusivo.
  • Rivedere i sistemi di comunicazione relativi a garantire che tutto il personale interessato comprenda appieno le esigenze dello studente.
  • Garantire che le politiche di frequenza scolastica e i programmi di ricompensa non escludano i bambini assenti a causa di malattie croniche.

Consulenza a SENDCO

  • Mettiti in contatto con il team infermieristico della comunità designato nella tua autorità locale, nonché con il PRU medico locale e i servizi di insegnamento a domicilio, che potrebbero essere in grado di offrire supporto.
  • Se il bambino è in ospedale, sviluppare collegamenti con la scuola dell'ospedale / il personale chiave del reparto ospedaliero (invitare alle revisioni EHC / PEP e alle riunioni come le riunioni CIN, se del caso)
  • Sapere quali sono le risorse disponibili (ad es. Valutazioni come il profilo boxhall e disponibilità a reintegrare la scala)
  • Usa le informazioni su questo sito su tornare a scuola e  fratelli di sostegno.
  • Per gli studenti con esigenze di apprendimento significative, puoi aiutare a sostenere il loro tempo in ospedale inviando i loro profili di alunni, piani di supporto comportamentale, libri / strategie di comunicazione in modo che sia il personale ospedaliero che quello scolastico possano continuare a implementare questi interventi e garantire che gli studenti abbiano familiarità in un ambiente difficile e l'opportunità di far sentire la propria voce.
  • Discutere e attuare piani per concedere a uno studente tempo extra (ad es. Tardi a scuola a causa di appuntamenti / farmaci di fisioterapia, tempo necessario allo studente per spostarsi tra le classi, tempo extra per organizzarsi / elaborare situazioni / lavoro in classe). Assicurati che le informazioni siano comunicate a tutti coloro che hanno bisogno di conoscerle e rivedile e aggiornale secondo necessità.

Seguici

Seguici
Partecipa alla conversazione
Facebook instagram Twitter

Newsletter

Newsletter
Iscriviti per il nostro  NEWSLETTER